Come bloccare un sito web sul tuo computer - 3 modi

COME BLOCCARE UN SITO WEB

Come bloccare un sito webCi sono molti motivi diversi per cui potresti voler sapere come bloccare un sito web sul tuo computer. Forse vuoi bloccare i siti contenenti spam o limitare ciò a cui i tuoi figli possono accedere online. Il blocco dei siti Web può essere utilizzato anche per aumentare la produttività in ufficio bloccando tutti quei siti che fanno perdere tempo online come YouTube e Facebook.

Sono disponibili molte opzioni diverse quando si tratta di bloccare un sito Web. Puoi semplicemente modificare il file del tuo host, installare software per bloccare gruppi e categorie di siti Web o persino acquistare un componente hardware che può aiutarti a limitare l'accesso all'intera rete. Quello che usi dipende molto da cosa vuoi bloccare e da chi vuoi bloccarlo.

Come bloccare l'accesso a un sito web

Il modo più semplice per bloccare un sito Web su un computer è accedere, quindi aprire il blocco note come amministratore e aggiungere una voce al file del tuo host. Il file dell'host si trova in c: \ windows \ system32 \ drivers \ etc \ e può essere modificato solo da un amministratore. Per aprire il blocco note come amministratore di sistema, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del blocco note (o un altro programma di editor di testo) e selezionare "Esegui come amministratore". Puoi aprire il file dell'host senza essere un amministratore ma non sarai in grado di salvare nulla che hai modificato o cambiato.

Per bloccare un host, aggiungi semplicemente una riga in fondo al file del tuo host in questo modo: "127.0.0.1 blocksite.com". Con blocksite.com il sito che desideri effettivamente bloccare. È inoltre necessario aggiungere "127.0.0.01 www.blockedsite.com" per bloccare anche la variante "www". Questo indirizza efficacemente il computer a se stesso quando tenta di connettersi a uno di questi siti bloccati. Dopo aver aggiunto le righe necessarie al file dell'host, salvalo e le modifiche avranno effetto immediato.

Questo metodo funziona alla grande se puoi essere certo che nessun altro sarà in grado di accedere a un account amministratore sul computer su cui stai tentando di bloccare un sito web. Se qualcuno può accedere come amministratore, può rimuovere facilmente le righe che hai aggiunto al file dell'host per riottenere l'accesso ai siti web. Se questo è il caso, una soluzione hardware potrebbe essere migliore per te.

Come bloccare un sito web su Google Chrome

Sfortunatamente, non esiste un meccanismo integrato per bloccare un sito Web in Google Chrome. L'unico modo per bloccare un sito Web in Chrome è utilizzare il metodo di file dell'host sopra menzionato, utilizzare software di terze parti o utilizzare una soluzione hardware per l'intera rete. Molte persone hanno richiesto a Google di incorporare questa funzione, quindi è possibile che venga sviluppata in una futura versione del browser Chrome di Google.

Come bloccare un sito web su Safari

Per bloccare un sito web sul tuo Mac dovrai prima accedere come amministratore. Successivamente, puoi aprire le Preferenze di Sistema e selezionare "Account" in "Sistema". Dovrai creare un account aggiuntivo che sarà limitato, poiché l'amministratore non ha restrizioni. Dopo aver creato un nuovo account, vai su "Parental Control" nelle Preferenze di Sistema. In Controllo genitori seleziona la scheda "Contenuto" per impostare i dettagli delle limitazioni del sito web. È possibile bloccare siti con contenuto inappropriato o impostare un elenco specifico di siti a cui è possibile accedere. Le impostazioni che modifichi influenzeranno solo l'account che stai attualmente modificando.

Italian